Tagged vincanto

La forza della memoria

Celebrazioni per il 75° anniversario della liberazione di Fucecchio dall’oppressione nazi-fascista.

Ore 18.30 – Via 1° settembre
Saluto del sindaco e deposizione di una corona di alloro

A seguire
Interventi dei ragazzi del gruppo #fucecchioèlibera e testimonianze degli ospiti dell’RSA Le Vele di Fucecchio.
Canti e memorie del passaggio della guerra e dell’Eccidio del Padule a cura di Vincanto con Simone Faraoni, Ilaria Savini, Alessandro Cei e con la partecipazione del CoRe (coro delle residenze sanitarie dell’Empolese e del Valdarno).

Intervista su Musicheria.net

FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Segnalo che oggi è uscita a cura di Mario Piatti una mia intervista sul sito Musicheria.net, intitolata “Canto e musica popolare: roba d’altri tempi?

La trovate a questo link:

https://www.musicheria.net/rubriche/interviste/5175-canto-e-musica-popolare-roba-d-altri-tempi?fbclid=IwAR2DObAYMQSd0rU7JullQ3yTrNX2QsekTtbMBqMoJpAlkwjH4g4xxIUAYxo

Un Gramsci mai visto

Domenica 30 Giugno

i Vincanto avranno  il piacere di suonare nello spettacolo “Un Gramsci mai visto“, di e con Angelo D’Orsi, tratto dall’omonimo libro, al Festival Settembre Rosso, che si terrà al Parco di Serravalle di Empoli. Angelo D’Orsi

è stato ordinario di storia del pensiero politico all’Università di Torino, ha studiato molto Gramsci e ha recentemente pubblicato un libro su di lui intitolato “Gramsci. Una nuova biografia“, da cui è tratto lo spettacolo.

A recitare è proprio lui ed è bravissimo!

Consigliatissimo cenare in loco prima dello spettacolo nell’ottimo spazio ristorante.

Qui tutte le info.

 

Dalla sindrome di Rett all’arte: andata e ritorno

martedì 18 Giugno ore 21:30

presso il Chiostro degli agostiniani in Certaldo Alto.

Si tratta di un momento di riflessione sulla sindrome di Rett e sulla possibilità di usare l’arte ed in particolare la musica, per migliorare la vita delle bambine che ne sono affette.

Saranno presenti:

Claudio De Felice (Neonatologo Osp. Le Scotte Siena) che si è molto occupato di questa sindrome e della possibilità di usare l’arte in senso terapeutico

Roberto Innocenti (Premio Andersen Internazionale), uno degli illustratori più imporanti d’Italia oltre che una persona specialissima che vale la pena conoscere e sentir parlare. Innocenti fra le altre cose ha regalato le illustrazioni a un libro intitolato “Con la voce dei tuoi occhi” che contiene una fiaba scritta da Andrea Giuntini e molte informazioni e testimonianze sulla sindrome di Rett.

Enrica Marchigiani, (DISPOC Università Siena)
Cristina Bartoli (pedagogista, Promocultura)

Ass. “Se Mi Aiuti Ballo Anch’io”

e naturalmente ci sarà la musica dei Vincanto.